Navigation Menu

Il marketing “dell’esperienza”

Il prodotto non è più solo “tangibile”. C’è una parte intangibile e di narrazione che sta prendendo il sopravvento nelle decisioni del consumatore.

L’industria dei prodotti sta progressivamente saturando il mondo. Qualsiasi cosa è sempre più disponibile ovunque e in tante forme e con molte modalità di fruizione. Quando non possiamo “avere” possiamo comunque affittare, rateizzare, imitare, surrogare, virtualizzare.

La conseguenza di questa disponibilità è che nei consumatori emerge progressivamente una nuova domanda. Non “Cosa vorrei che ancora non ho?” quanto “Che esperienza mi manca?”. In altre parole da un approccio “per prodotto” (tangibilità) si sta passando ad un approccio “per cultura” (intangibilità). Si tratta di una situazione che capovolge il tradizionale rapporto tra azienda e cliente, una nuova frontiera del marketing management.

Scritto da:
  • Sara Di Paolo
  • Marketing manager

Pin It on Pinterest